leer
Viaggi e Relax
Banner
Viaggi e Relax
Erfurt live Header10 Viaggi e Relax

Le vacanze di molti italiani partono dal web e tornano nel web come esperienze utili per gli altri viaggiatori. [ViaggieRelax.it]

A spasso verso Est PDF Stampa E-mail
Scritto da Luca Nassi   

18 agosto Castellanza-Trieste Italia/Italia 490Km
Siiii…..parte!!!!!!
Partenza da Castellanza -Va - in direzione Trieste dove alcuni amici originari del posto , ma residenti in Brianza, ci aspettano per pernottare in un albergo lungo la costa. Viaggiamo con assoluta tranquillità e dopo avere mangiato qualcosa di veloce lasciamo i bagagli in albergo ed andiamo in ricognizione. Seguendo la costa ci spingiamo verso il confine con la Slovenia passando per Muggia, uno stupendo paesino sito direttamente sul mare e molto caratteristico, ma poiché la Slovenia sarà la tappa di domani, torniamo verso il centro di Trieste ed andiamo a visitare la Risiera di San Sabba uno stabilimento costruito nel 1898 per la pulitura del riso che venne poi utilizzato dai nazisti come campo di prigionia provvisorio per militari italiani catturati nel 1943 e poi strutturato come campo di detenzione di polizia destinato sia allo smistamento dei deportati in Germania ed in Polonia sia alla detenzione ed eliminazione di ostaggi, partigiani, detenuti politici ed ebrei. Proseguiamo e cartina alla mano ci dirigiamo verso la Piazza Unità d'Italia dove parcheggiamo e ci gustiamo un buon caffè. Altra attrazione turistica che non ci facciamo mancare è il Tram di Opicina che con un sistema meccanico ci porta in cima alla collina di Opicina da dove si domina tutta la baia del golfo di Trieste… un vero spettacolo. Giunta la sera dopo un bella rinfrescata andiamo a farci una buona mangiata di pesce nella bellissima caletta di Sistiana.


19 agosto Trieste-Lubiana Italia/Slovenia 130Km
Oggi pensiamo di non fare troppi chilometri perchè l'idea è quella di fare una lunga tappa a Lipica famosa per gli splendidi cavalli bianchi che spesso si vedono alle manifestazioni ed alle rappresentazioni equestri in tutto il mondo. Lipica è un'oasi verde sotto l'azzurro cielo mediterraneo, all'ombra degli alberi centenari di tigli e querce, quindi con una guida decidiamo di girare il parco visitandolo in ogni sua particolarità. Altra tappa che ci ruberà un po' di tempo è la visita alle Grotte di Skocjan un'escursione di circa due ore all'interno della terra. Ultima visita di questa tappa è il centro di Lubiana, un centro storico molto bello e pieno di vita.


20 agosto Lubiana-Heviz Slovenia/Ungheria 300Km
Passiamo per Maribor dove facciamo una sosta per visitare la Hisa-Stare-Trte. La vecchia vigna è certamente un gioiello unico ereditato dalla storia, è riconosciuta come la più vecchia vigna del mondo e fu piantata lungo la riva del fiume Drava più di quattrocento anni fa. Quindi lasciamo la Slovenia per entrare in Ungheria e la prima tappa la facciamo ad Heviz dove ci fermiamo per due giorni. Heviz un paese dove tutto verte su un lago naturale termale creatosi grazie alle attività vulcaniche ed è un lago biologicamente attivo ricco di fango torboso. Il lago riceve l'acqua da due sorgenti che si trovano in una profondità di trentotto metri e grazie alla portata d'acqua delle sorgenti ogni due o tre giorni l'acqua si rinnova completamente. Questo lago è molto grande, molto bello e ben organizzato, dove anche se c'è molta gente c'è spazio per tutti e l'acqua calda, ad una temperatura media di trenta gradi, con le sue particelle di fango rende la pelle molto morbida e liscia (le vostre signore vi ringrazieranno). Fortunatamente capitiamo in paese durante la festa nazionale del vino ungherese… quindi vino di tutti i colori e carne di ogni tipo cucinata in tutti i modi.


22 agosto Heviz-Budapest Ungheria/Ungheria 220Km
Ripartendo da Heviz decidiamo di costeggiare percorrendo la strada statale sul lato destro il Lago Balaton, un lago molto ampio che misura 590 kmq, e di raggiungere la città di Budapest dove ci fermeremo due giorni.. Arrivati in città lasciamo la moto in albergo ed a piedi andiamo a fare il primo tour. Questo giro prevede la visita al Market Hall, l'ingresso è spettacolare: salame ungherese e paprika appesa ovunque e poi beni di ogni genere esposti sui due piani di questo enorme mercato coperto. Siamo nella parte di Pest e attraversando il ponte Liberty Bridge ci inoltriamo nella zona di Buda, dove facciamo una bella sosta rilassante alle Terme Gellert un posto veramente fantastico e spettacolare. Siamo talmente rilassati che decidiamo di non fare ulteriori visite e di andare in albergo. La mattina successiva riprendiamo la moto e la prima tappa la facciamo sulla Margaret Island, ex riserva antica di caccia adesso trasformato in un grande centro sportivo. Non è possibile circolare con la moto su quest'isolotto e per visitarla tutta noleggiamo una macchinetta elettrica. Poi, ripresa la moto, torniamo nella zona di Buda, zona a traffico controllato dove serve pagare per potere entrare, ma con la moto non serve niente si entra e si parcheggia dove si vuole. Qui c'è molto da visitare ma quelle che ci colpiscono di più sono il Fischermen's Bastion e la Matthias Church. Da questo promontorio si vede il panorama sul Danubio che attraversa Budapest e l'imponente struttura del Royal Palace il Parlamento. Riprendiamo la moto e attraversando il Chain Bridge, il ponte più storico di Budapest, andiamo ai Bagni Pubblici altro centro termale molto grande e spettacolare.


25 agosto Budapest-Bratislava Ungheria/Slovacchia 210Km
Lasciamo la capitale ungherese e percorrendo strade secondarie entriamo in terra slovacca e raggiungiamo Bratislava, una città che si estende su entrambe le rive del Danubio e sulle pendici meridionali dei Piccoli Carpazi. Quindi parcheggiata la moto andiamo alla scoperta di questa capitale molto amata per il fascino delle sue strette stradine, per i gradevoli cortili interni e la molteplicità di attrazioni del pregevole centro storico. Il tempo non è molto bello e dopo avere fatto una camminata attraverso il centro raggiungiamo le sponde del Danubio e lo attraversiamo percorrendo uno spettacolare ponte dal quale, salendo con un'ascensore, è possibile ammirare un panorama a 360° su tutta la capitale. Alla sera poi tornando nel centro della città mangiamo in un locale tipico del posto sito proprio nel cortile di una casa.


26 agosto Bratislava-Wagna Slovacchia/Austria 390Km
È mattina ed è giunta l'ora di ripartire per una nuova meta. Decidiamo di andare verso l'Austria per visitare l' Erzberg la più grande coltivazione mineraria a giorno dell' Europa Centrale utilizzata in alcune occasioni per manifestazioni motociclistiche. Abbiamo provato l'emozione di visitare questo spettacolare posto con il più grande taxi del mondo a 64 posti, Hauly un grosso camion con sei ruote da 2,5mt di diametro e larghe 70cm, una bella avventura. Ritornati in sella alla nostra moto, di dimensioni più ridotte ma molto più grande nel suo piccolo, ci dirigiamo verso Graz che passiamo senza fare soste, e decidiamo di fermarci lungo una strada che attraversa la Stiria del Sud famosa per i suoi vini, quindi è rigoroso fare qualche degustazione e lasciare la moto parcheggiata.

27 agosto Wagna-Kranisca Gora Austria/Slovenia 250Km
Ripartiamo e tornando verso casa facciamo un valico fra Austria e Slovenia, dove ci fermiamo anche per il pranzo in un ristorantino disperso fra le montagne e con un menù molto ricco di prelibatezze. Passiamo per il Lago di Bled una splendido lago incantato dalle acque turchine e arriviamo a Kranijska Gora dove pernottiamo.


28 agosto Kranijska Gora-Castellanza Slovenia/Italia 544Km
Prima di ripartire da Kranijska per rientrare a casa decidiamo di provare una lunga slittinovia e con la seggiovia sali da da 800mt s.l.m. a 1600mt s.l.m e poi con lo slittino posto su una rotaia si scende giù a manetta e senza mai frenare… da brivido un gran divertimento. Rientriamo in Italia e costeggiando per diversi chilometri il fiume Tagliamento, arriviamo a San Daniele del Friuli dove facciamo una bella degustazione di prosciutto, quindi a panza piena ripartiamo e percorrendo strada statale arriviamo fino a Padova, dove ci infiliamo in autostrada ed arriviamo a casa.




 

 

SOS Problemi in vacanza?

- vacanza rovinata
- bagaglio smarrito
- diritto del turismo
- altro

Newsletter
Ricevi HTML?
Diritto del Turismo
Subacquea
Studio Legale
Divorzio
Tot. visite contenuti : 10263948
Viaggi e Relax

Original design by Webdesign Erfurt - Administration and Review by Marco Daturi - Daturi.com mantained by Laura e Luigi

Erfurt live leer
Viaggi e Relax Viaggi e Relax Viaggi e Relax