leer
Viaggi e Relax
Banner
Viaggi e Relax
Erfurt live Header10 Viaggi e Relax

Le vacanze di molti italiani partono dal web e tornano nel web come esperienze utili per gli altri viaggiatori. [ViaggieRelax.it]

Les Gorges du Verdon PDF Stampa E-mail
Scritto da Luca Nassi   

Dopo aver visitato varie zone della Francia, decidiamo di fare un giro nella splendida Provenza. Purtroppo il periodo non è dei migliori poiché la raccolta della lavanda avviene nel mese di giugno...



..e noi, causa lavoro, riusciamo ad andare solo in agosto ma il fascino di questa regione è comunque molto coinvolgente.
Guardando la cartina e la zona francese da esplorare, decidiamo di percorrere la famosa Route du Napoleon e dato l'itinerario preferiamo fare un percorso senza fare tappa fissa, stabilendo in linea di massima dove pernottare e cosa visitare; per cui niente prenotazioni l'avventura è la nostra passione, unica cosa stabilita è la data del rientro.

16 agosto 07 bene è ora di partire!
Il potente motore boxer della rossa 1200GS è pronto a macinare chilometri e appena messo in moto inizia a girare emettendo un dolce suono che sembra dica di non farcela più ad aspettare e quindi inserita la prima, le ruote iniziano a girare, l'aria scivola sulla scocca e sui nostri caschi, le vacanze hanno inizio.
Da Castellanza si parte in direzione del Colle di Tenda, percorrendo la strada che giunge fino a Cuneo. Per alcuni km abbiamo percorso l'autostrada Mi-To e poi per avere una visione panoramica migliore del paesaggio abbiamo percorso le strade statali fino al colle di Tenda.


Giunti in prossimità della galleria, se così si può chiamare (sembra una cannuccia per bibite) una piccola sosta di qualche minuto, giusto il tempo di un buon caffé e di un dolcetto; poi via e ci inoltriamo all'interno del tunnel per giungere al suo termine e trovarci quindi in territorio francese.
Sinceramente non ricordiamo quanti km abbiamo percorso e in quanto tempo poiché con l'euforia delle vacanze e l'agilità del mezzo abbiamo perso la cognizione del tempo.
Comincia la discesa dal colle, non è molto alto siamo solo a 1320 mt, la strada è ricca di tornanti e il panorama delle Alpi Marittime che ci circonda è stupendo. Ci dirigiamo verso SOSPEL e da qui passando per il COL DE VESCAVO, da dove si vede benissimo la costa e il mare che si uniscono all'azzurro del cielo, giungiamo a CASTELLANE dove decidiamo di fermarci e pernottare. Trovare un albergo non è per niente difficile, i prezzi sono buoni e in centro si trovano un gran numero di riders di ogni nazionalità e con moto di ogni tipo.


La mattina dopo si riparte e seguendo la ROUTE NAPOLEON attraversiamo, tra rocce e strapiombi, il GRAND CANYON DU VERDON. Il corso d'acqua che scorre al nostro fianco ci porta diritti fino al LAGO DI SANT CROIX, un'oasi in stile fiordo norvegese con dei colori che vanno dal verde all'azzurro limpido, circondato in alcune zone da sabbiose spiagge, molte sono anche le persone che lo navigano in tutti i modi: chi con canoe, chi con pedalò, chi con barche a remi o a motore, ma nonostante tutti questi visitatori, regna comunque una gran tranquillità.


Dopo una naturale e rilassante sosta è ora di ripartire e attraversando le colline coltivate a lavanda che caratterizzano la Provenza, giungiamo a ROUSSILLON famosa per le sue FALESIE OCRA e certamente non poteva mancare una visita al parco delle FALESIE, dove le gradazioni dei colori ocra lasciano gli spettatori estasiati.
Proseguiamo verso AIX EN PROVENCE dove passiamo la notte. Qui abbiamo la fortuna di trovare il mercato del paese e le bancarelle sprizzano di colori e profumi; la frenesia di comprare un po' di tutto è tanta ma purtroppo lo spazio sulla mitica due ruote non è molto e quindi rinunciamo alle grosse spese.


Il giorno successivo ci spostiamo verso ARLES, una città molto affascinante e piena di attrattive molto importanti come la casa dove VAN GOGH ha ritratto in un famoso quadro la sua camera e poi alla Arena, dove abbiamo assistito ad uno spettacolo di acrobazie fra tori e toreri.
Da qui ripartiamo per tornare verso casa passando dalla Costa Azzurra e facendo tappa a Nizza.
I km percorsi non sono stati molti, circa 2000 e le strade comprese quelle di montagna semplici e ben tenute, insomma un tour alla portata di tutti.
 

 

SOS Problemi in vacanza?

- vacanza rovinata
- bagaglio smarrito
- diritto del turismo
- altro

Newsletter
Ricevi HTML?
Diritto del Turismo
Subacquea
Studio Legale
Divorzio
Tot. visite contenuti : 10263980
Viaggi e Relax

Original design by Webdesign Erfurt - Administration and Review by Marco Daturi - Daturi.com mantained by Laura e Luigi

Erfurt live leer
Viaggi e Relax Viaggi e Relax Viaggi e Relax